sito internet

martedì 2 ottobre 2012

DOPO IL FELTRO...IL WIRE!!! CONTINUANO GLI ESPERIMENTI!!!!

Ogni tanto mi prende il matto e impazzisco per una tecnica: quando sono le paste sintetiche vanno in giro per casa salviettine umidificate, panetti colorati, oli per bambino; quando è il feltro aghi, fili, pezzetti di stoffa a iosa. In questi giorni ho incontrato (o per meglio dire riscoperto) il wire, l'arte di intrecciare il filo metallico.
Con questa tecnica avevo fatto già degli alberi della vita e dei ciondoli, ma da alcuni video su youtube ho visto che si possono fare dei bellissimi lavori trasformando il filo fino a "scrivere" il nome di una persona. Come non provarci? ed ecco quello che ne è uscito:
Primo esperimento. Alluminio dorato, molto facile da modellare ma abbastanza resistente.


Secondo esperimento: nome completo, ancora con alluminio.



 Terzo esperimento: sono passata ad un filo un po' più impegnativo, il filo silver, rame rivestito di argento 925/°°, più duro da lavorare ma sicuramente più "nobile" e meno tenero dell'alluminio


Ultima creazione in ordine di tempo è questo cuore con due nomi all'interno. E' un po' grande come ciondolo ma dovrei trovare le pinze micro da bigiotteria e non so dove cercarle :-( 


Comunque il "wire writing" è una tecnica che mi piace molto e spero di prenderci presto la mano :-)

2 commenti:

antonella ha detto...

Beh, esperimenti perfetti, complimenti, ma non vedo il cuore con i nomi all'interno del quale parli alla fine. Per il resto...continua così!!

Ilariamesi@tiscali.it ha detto...

Grazie Antonella, avevi ragione, il cuore non era visualizzato :-(